Archivi tag: IIS Raffaello Urbino settimana delle lingue

XII SETTIMANA EUROPEA delle LINGUE e delle CULTURE 25 – 30 NOVEMBRE 2013

DSC_0899

foto di F. Rebucci IV D

“Voglia d’Europa” all’Istituto di Istruzione Superiore  Raffaello di Urbino! Anche quest’anno i ragazzi dei corsi Classico, Turistico, Linguistico, Amm.Fin, Marketing dell’Istituto organizzano la Settimana Europea delle Lingue e Culture per ricordare quanto importante sia l’integrazione interculturale, il plurilinguismo e la valorizzazione della diversità linguistica  in un paese che deve  sempre più   guardare  oltre i propri confini, e in un’Europa sempre più disposta ad aprirsi e ad accogliere l’altro da sé.

Dal 25 al 30 novembre le porte dell’Istituto in via Oddi si aprono per accogliere e per proporre iniziative diverse: la settimana inizia con la fase preliminare del Campionato Nazionale delle Lingue promosso dall’Ateneo di Urbino e dall’ intervento della Prof.ssa Flora Sisti della Facoltà di Lingue durante il quale interverranno alcuni  giovani universitari che hanno partecipato a progetti  europei come l’Erasmus.

Nella giornata di martedì, nell’ambito dell’iniziativa In Viaggio per l’Europa,saranno invece gli alunni del triennio del Raffaello a presentare ai compagni delle prime classi le proprie esperienze di studio in paesi europei  all’interno di progetti Comenius o di Soggiorni organizzati dalla scuola.

Mercoledì, giovedì, venerdì saranno i giorni aperti alle Scuole Medie del territorio che come ogni anno appoggiano e collaborano all’iniziativa: circa 300 ragazzi  degli Istituti Volponi e Pascoli di Urbino, Bramante di Fermignano, Pascoli di Gallo parteciperanno a lezioni di Lingue moderne e classiche, a laboratori di scienza,di matematica e di Tecnica e a giochi linguistici, visiteranno inoltre gli stand sui paesi di cui si studia la lingua e sui paesi coinvolti nel Comenius Multilaterale che in maggio vedrà ospiti della scuola docenti e ragazzi provenienti dalla, Romania, Spagna, Grecia, Lituania e Polonia.

Nel corso della Settimana seguiranno gli interventi del Sig. Stefano Santini di Euro-Desk e degli operatori dell’Associazione Vicolo Corto che informeranno gli studenti  sulle opportunità di mobilità europea attraverso il Progetto Leonardo,  gli Scambi giovanili,  il  Volontariato e li  orienteranno  verso percorsi di mobilità internazionale al fine di contribuire  alla loro crescita personale e professionale. Per le classi del Turistico è previsto l’incontro con “le Avventure del Sig. Tino Sacchi”, viaggiatore per un turismo sostenibile, e  per il liceo Classico la  Prof.ssa Antonella Mezzolani, reduce dal Convegno Mogli, Madri, Figlie e che altro?,  terrà una conferenza  sul Ruolo della Donna nell’Antichità Classica. Il Raffaello è particolarmente orgoglioso di concludere la Settimana Europea con la presenza dello scrittore Pietro Gattari, medico immunologo appassionato di Storia rinascimentale e del Montefeltro che presenterà il suo romanzo ”IL DUCA” . L’iniziativa  della Settimana  Europea delle Lingue e delle Culture si colloca nell’ambito dell’ “Anno Europeo del Cittadino”  grazie ad un lavoro di sinergia tra Dirigenza, insegnanti di lingue, corpo docente e non docente, segreteria e soprattutto gli alunni dei 4 corsi presenti nell’Istituto. La scuola  sostiene da anni una varietà di progetti legati al tema dell’integrazione europea,e anche nel corso di quest’anno scolastico si ripeterà il consueto appuntamento a Strasburgo: alcune classi del corso di Amministrazione, Finanza e Marketing saranno in visita al Parlamento europeo nel mese di Aprile,  mentre per le prime è riservato un giorno di percorsi ludo-educativi e multimediali per facilitare la conoscenza dell’UE,della sua storia, delle sue politiche. Tale esperienza sarà vissuta  nel centro di Roma a  SPAZIO EUROPA, spazio  cogestito dall’ Ufficio informazione dell’Unione Europea e dalla rappresentanza in Italia della Commissione europea.

Ci si auspica allora che questo grande laboratorio di idee, proposte, attività  pensate con i ragazzi e per i ragazzi, li educhi alla consapevolezza del loro “essere cittadini europei”  nel rispetto della propria e dell’altrui cultura e quindi nella considerazione del motto “UNITED IN DIVERSITY”, Uniti nella Diversità , che è quello  che l’Europa chiede ai nostri giovani. Di seguito si pubblica il programma dei primi tre giorni di attività, per leggere o scaricare l’intero programma della Settimana Europea delle Lingue cliccare qui.

Referente del Progetto: Prof.ssa  Chiara Benegiamo

Referenti aree:  Linguistica: Proff. Castellucci – Michelini

Classica:    Proff. Gori-Carnevali

Tecnica:    Proff.  Gulini-Bonci

Scientifica: Prof.ssa Bruscaglia