Archivi categoria: Progetti Europei

Una Gimkana ad Urbino per Erasmus +

 La prima mobilità  2017 a Zagabria (Croazia)  per staff e alunni del “Raffaello” di Urbino   nell’ambito del partenariato ERASMUS+  European Active Citizenship”  con scuole europee spagnole (Cordoba), finlandesi (Sibbo), lettoni (Riga) e croate (Zagabria) ha permesso alla scuola superiore urbinate di conoscere la scuola superiore  XVIII Gimnasija di Zagabria che ha ospitato con grande entusiasmo e professionalità il primo gemellaggio fra alunni europei  previsto dal progetto.

La scuola partner di Zagabria ha  in particolare coordinato lo svolgimento di una attività laboratoriale a proposito della strategia  “Europa 2020” -denominata  “Gimkhana”-  alla quale hanno partecipato alunni provenienti da tutti e cinque i paesi partner di progetto.  Il primo gemellaggio europeo  Erasmus+ 2017 della nostra scuola è stato  incentrato proprio sulla realizzazione della “Gymkhana Europa 2020”  che ha avuto luogo a Zagabria dal 6 al 10 marzo 2017

La Gymkhana è una attività laboratoriale decisamente innovativa per la realtà scolastica  italiana:  le abilità base di matematica, le capacità di problem solving, le abilità di lavorare in squadra e buone capacità di orientamento giocano un ruolo chiave sia per gli alunni che per gli insegnanti coinvolti.

Compito degli insegnanti l’individuazione dei contenuti, la creazione di domande e risposte da usare per implementare l’attività, la supervisione  degli alunni nella ricerca  di informazioni dando loro il necessario supporto per l’orientamento e, infine, il coordinamento trai i vari attori all’interno del gruppo di progetto.

Agli alunni viene offerta la possibilità di partecipare -giocando in squadre- ad attività di ricerca informazioni per le  quali l’inglese è  lingua veicolare.  Le attività di apprendimento vengono vissute all’aria aperta, in condivisione, in modalità cooperativa.

Il gioco della Gymkhana consiste nell’andare  a caccia delle postazioni -dislocate in punti diversi della città da individuare attraverso il calcolo  delle relative coordinate- ove vengono resi disponibili, in formato “poster”,  dati statistici  aggiornati sui temi chiavi della strategia Europa 2020: la sostenibilità ambientale e l’energie rinnovabili, l’immigrazione, la povertà, l’occupazione giovanile.

La Gymkhana di Zagreb ha coinvolto oltre 50 partecipanti provenienti dai cinque paesi del partenariato “European Active Citizenship” e l’evento, patrocinato dal Comune di Zagabria,  ha avuto risonanza su stampa, TV e radio  locale e nazionale.

L’esperienza vissuta anche da alcuni dei  nostri ragazzi del secondo anno del  linguistico del “Liceo Raffaello” di Urbino verrà ripetuta in ciascuna delle scuole europee coinvolte nel partenariato con lo scopo di disseminare la “Gymkhana Europa 2020”.

Sabato 8 aprile la Gymkhana verrà di nuovo messa in atto anche a Urbino, per le strade del centro  e coinvolgerà  sia una classe  del Linguistico che una classe del Ginnasio dell’IIS “Raffaello”  come anche alcuni allievi del Learning Studio Helen Doron  di Urbino

Di ritorno dalla Gimkana di Zagabria

Prima mobilità  a Zagabria (Croazia) per due insegnanti e cinque alunni dell’IIS Raffaello nell’ambito del partenariato ERASMUS+  European Active Citizenship”  con scuole europee spagnole (Cordoba), finlandesi (Sibbo), lettoni (Riga) e croate (Zagabria). La scuola superiore  XVIII Gimnasija di Zagabria ha ospitato il primo meeting del progetto e coordinato lo svolgimento di una “Gimkana” internazionale in Croazia dal 6 al 10 marzo 2017 La Gimkana è una attività laboratoriale decisamente innovativa in cui le abilità base di matematica, le capacità di problem solving, le abilità di lavorare in squadra e buone capacità di orientamento giocano un ruolo chiave sia per gli alunni che per gli insegnanti coinvolti.

Compito degli insegnanti l’individuazione dei contenuti, la creazione di domande e risposte da usare per implementare l’attività, la supervisione  degli alunni nella ricerca  di informazioni dando loro il necessario supporto per l’orientamento e, infine, il coordinamento trai i vari attori all’interno del gruppo di progetto.

Agli alunni il privilegio di partecipare giocando in squadre alle attività di ricerca proposte  nel quale l’inglese è  lingua veicolare.  Le attività di apprendimento vengono vissute all’aria aperta, in condivisione, in modalità cooperativa. Il gioco della Gimkana consiste nell’andare  a caccia delle postazioni dislocate in punti diversi della città da individuare attraverso il calcolo  delle relative coordinate ove vengono resi disponibili, in formato “poster”,  dati statistici  aggiornati sui temi chiavi della strategia Europa 2020: la sostenibilità ambientale e l’energie rinnovabili, l’immigrazione, la povertà, l’occupazione giovanile.

La Gimkana di Zagreb ha coinvolto oltre 50 partecipanti provenienti dai cinque paesi del partenariato “European Active Citizenship” e l’evento, patrocinato dal Comune di Zagabria,  ha avuto risonanza su stampa, TV e radio  locale e nazionale.

L’esperienza vissuta dai  ragazzi del secondo anno del  linguistico del “Raffaello” di Urbino verrà ripetuta in ciascuna delle scuole coinvolte nel partenariato con lo scopo di disseminare la “Gimkana Europa 2020”.

Per visualizzare più foto cliccare sul link

i vincitori della Gimkana

Altre risorse disponibili:

Articolo su giornale croato

Telegiornale VIJESTI ZG del 07.03.2017. al minuto 22:42

Notizia riportata sul sito del comune di Zagabria

Su un magazine croato

 

 

A Londra l’avvio del progetto Youth Olympic Games in European Schools

Si è svolto a Londra dal 17 al 18 Febbraio 2017 il kick off meeting del partenariato “YOGIES” presso il Regent independent College, la scuola superiore inglese lead partner del progetto. Un primo incontro transnazionale per l’avvio del partenariato  strategico fra scuole europee per lo scambio di buone prassi  Youth Olympic Games in European Schools (YOGIES).

Questo progetto, co-finanziato con fondi europei Erasmus+,  adotta lo sport e i giochi di squadra in particolare  quale cornice di riferimento per apprendere le regole di cittadinanza attiva, il fair play, per combattere il bullismo, l’abbandono scolastico  e le discriminazioni e per promuovere lo sviluppo delle competenze sociali, la comprensione e l’integrazione reciproca.

Le scuole partner di progetto sono cinque scuole superiori: una scuola inglese, una scuola della Repubblica Ceca, una scuola lituana,  una scuola turca e l’IIS Raffaello di Urbino.

Il progetto prevede inoltre una settimana di mobilità per staff e alunni di ciascuna scuola presso le scuole partner di progetto da realizzarsi nel corso di tre anni scolastici.

Per la nostra scuola  hanno partecipato all’incontro di avvio  la DS del “Raffaello” prof.ssa Claudia Guidi, la referente di progetto prof.ssa Carla Campogiani e la prof.ssa  Cartolari Simonetta.

Il prossimo incontro che coinvolgerà  dal 2 al 9 maggio 2017 sia  insegnanti che  alunni si terrà a maggio 2017 ad  Antalya in Turchia.  Il gioco di squadra selezionato per la settimana di mobilità  in Turchia è  il beach volley.

Per visualizzare le foto cliccare sul link 

Consegna degli Europass Mobility

Incontro finale progetto “Marche di Charme” ERASMUS+ VET a.s. 2015/2016 – consegnati EUROPASS MOBILITY a 26 alunni del IIS Raffaello – alla presenza dell’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Urbino Prof. Massimo Guidi e del Segretario Confcommercio di Urbino, Dott. Egidio Cecchini.

I genitori e gli alunni intervenuti hanno testimoniato la loro soddisfazione per la partecipazione al progetto che ha consentito complessivamente a oltre 120 alunni della Regione Marche di effettuare esperienze di Alternanza Scuola Lavoro all’estero (UK, Germania, Francia, Spagna) assistiti da tutor in loco e preparati e assistiti durante tutto il percorso dai docenti referenti e tutor delle relative scuole di invio.

Delegazione internazionale in visita nel nostro Istituto per Blue Skills

Una delegazione di docenti e dirigenti scolastici provenienti da Bosnia-Erzegovina, Montenegro, Croazia, Albania ha fatto visita al nostro istituto per prendere contatto e mettere a confronto sistemi di istruzione e di formazione professionale. L’iniziativa realizzata voluta dalla Regione Marche, rientra nell’ambito del Progetto Blue Skills e finanziato con i fondi europei IPA Adriatic nell’ottica dello sviluppo del Progetto di costruzione della Macro Regione Adriatico-Ionica.


Blue Skills è un progetto di capitalizzazione dei risultati ottenuti dal precedente Progetto Kepass che riguardava la mobilità internazionale di studenti del 4° anno delle scuole superiori e che ha visto la nostra scuola protagonista. Blue Skills servirà dunque a raccogliere materiali e pratiche con l’obiettivo di replicare un Progetto di mobilità per studenti della Macro Regione Adriatica ionica delle scuole tecniche e professionali che operano nell’ambito del turismo blu, cioè del mare e delle attività economiche connesse ad esso.

ERASMUS + Partenariato strategico per lo scambio delle buone prassi fra scuole europee

Dal 17 al 21 Ottobre una delegazione di nove insegnanti provenienti da Lettonia, Finlandia, Croazia e Spagna parteciperanno a un incontro preparatorio per l’implementazione di un partenariato fra scuole europee denominato EUROPEAN ACTIVE CITIZENSHIP coordinato dalla scuola partner “IES Trassierra” di Cordova, già vincitori del premio europeo “Euroscola” 2015.

unknown

L’incontro ad Urbino consentirà l’organizzazione congiunta di una serie di attività laboratoriali focalizzate sugli obiettivi Europa 2020 che vedranno gli alunni impegnati nel corso dei prossimi due anni nella realizzazione di gare di “Gymkhana” per il consolidamento di competenze base di matematica , in attività di produzione di “podcast audio” per creare un canale “radio” a cura dei ragazzi e in attività teatrali che avranno come obiettivo la messa in scena di un opera originale in un popolare teatro di Cordoba a cura degli alunni selezionati in base al merito provenienti da tutte le scuole coinvolte.

Il partenariato prevede 16 mobilità internazionali riservate agli alunni della nostra scuola e 8 mobilità riservate allo staff che accompagnerà in quattro distinte occasioni gli alunni in Croazia (Zagabria), Finlandia (Sibbo), Lettonia (Riga) e Spagna (Cordova).

Per l’organizzazione della settimana in Italia l’Istituto di Istruzione Superiore “Raffaello” la scuola ha goduto della collaborazione e supporto delle seguenti Istituzioni, aziende, associazioni e banche locali:

  • Comune di Urbino 
  • Università di Urbino
  • Palazzo Ducale
  • Accademia Raffaello
  • Prometeo
  • TVS
  • Bartolucci Store
  • Unipol-Sai di Urbino
  • Banca Intesa SanPaolo filiale di Urbino
  • BCC di Viale Comandino,
  • Nuova Banca Marche di Viale Gramsci

Bando IFTS – “Tecniche di produzione multimediale”

Di seguito il bando e la domanda di adesione (da scaricare in formato PDF) relativi al progetto IFTS “Tecniche di produzione multimediale: digital strategy applicata ai distretti culturali evoluti” di cui la nostra scuola è partner.

  • Il bando scade il 27.04.2016
  • Le selezioni il 03.05.2016 presso la sede di Formaconf in Strada delle Marche 58 Pesaro
  • Il corso è completamente gratuito
  • Durata 800 ore
  • Il corso parte a metà maggio
  • Possono iscriversi diplomati e/o laureati
  • Le domande vanno inviate entro il 27.04.2016 per raccomandata a Formaconf

ALLEGATI

Bando-IFTS-DIGITAL-STRATEGY-717x1024