Archivi autore: Admin

Si replica il musical “Ti ho cercato, ti ho trovato”

Lunedì 26 giugno alle ore 21 nel Cortile del Collegio Raffaello, l’Istituto di Istruzione  Superiore Raffaello, dopo il recente successo dei propri ragazzi al Teatro Sanzio con il musical  Ti ho cercato, ti ho trovato, è lieto di riproporli alla cittadinanza con un concerto gratuito di estratti dello stesso musical. Per chi ha già avuto il piacere di conoscerli, per chi non ne ha ancora avuto l’occasione, per tutti quelli che credono nella passione e nell’impegno dei propri giovani, in ogni sua forma.

 

 

 

 

 

 

 

NON METTIAMOCI UNA PIETRA SOPRA…..

All’ IIS RAFFAELLO giunge il merito di un’altra premiazione in questo ricco anno di soddisfazioni

Pietre della memoria, è il nome del progetto che ha coinvolto le classi 5 A e D Linguistico dell’ IIS Raffaello per non dimenticare e per meglio capire una tragedia umana come quella della Grande Guerra, che ha segnato profondamente l’Italia e l’Europa con ripercussioni anche sulla psiche e sull’animo delle persone  coinvolte nel dramma del conflitto.

Particolarmente stimolanti e positive, per gli studenti, sono risultate le visite guidate al Museo Centrale del Risorgimento  – che conserva importanti documenti, dipinti e reperti legati al primo conflitto mondiale –  e al complesso  monumentale del Milite Ignoto. Durante la giornata romana gli studenti dell’I.I.S. “Raffaello” si sono inoltre avvalsi della cortese collaborazione del dr. Marco PizzoDirettore del MCRR – e del dr. Emanuele Martinez – responsabile del laboratorio didattico sperimentale del MCRR – i quali hanno illustrato e consentito loro di esaminare lettere e cartoline “in franchigia” dei soldati, che è cosa completamente diversa dallo studiare nozioni di storia sui libri o dal vedere un film sull’argomento. “Per tale motivo – chiarisce il prof. Stefano Orazi, referente e coordinatore del progetto – mi ritengo soddisfatto di questa esperienza, assai proficua dal punto di vista metodologico e dell’apprendimento, che rimarrà sempre impressa in ognuno dei partecipanti, nell’auspicio che in futuro altre scuole possano farsi carico di simili iniziative, tanti più oggi, nella delicata fase che viviamo, in cui quegli stessi popoli che si erano fronteggiati, sono impegnati nella non facile “costruzione” della casa comune europea.”

Lodevole il video documentari, che pubblichiamo di seguito, realizzato dai ragazzi al termine del progetto che racconta i contenuti più importanti dell’esperienza vissuta. Per loro il 20 aprile 2017, nell’ambito del concorso “Pietre della memoria”, gli alunni Alessandroni, Cerpolini e Gambarara della classe V DL hanno partecipato alla premiazione svoltasi presso la Mole Vanvitelliana di Ancona quali vincitori del 3° premio della sezione Percorsi.

Ti ho cercato, ti ho trovato

Ormai da molti anni la nostra scuola sostiene e cura l’espressività dei propri allievi con l’allestimento di spettacoli teatrali o musicali aderendo in questo ad esigenze espresse dai giovani ed anche a precise sollecitazioni ministeriali. Quest’anno la scuola offrirà alla città e a tutto il territorio ben tre eventi presso il teatro Sanzio: Il 31 maggio, mercoledì sera, alle ore 21,15 la ormai tradizionale rappresentazione teatrale dal titolo: NEGLI OCCHI DI CASSANDRA. Il 3 giugno, sabato sera, alle ore 21,00 gli studenti del Raffaello Les Formidables, partecipanti al laboratorio musicale tenuto dagli insegnanti dell’Istituto per la Musica Harmonia di Urbino, ci riporteranno nel lontano 1630, nella canonica di don Abbondio….in un’interpretazione dei Promessi Sposi di Lucia Tempesta dal titolo: “TI HO CERCATO; TI HO TROVATO”. Il 4 giugno, domenica pomeriggio, alle ore 17,00 la replica del Musical.

pieghevole di sala

 

 

 

 

 

 

Mobilità Erasmus + in Finlandia per EAC

Sibbo, Finlandia, 7-13 maggio 2017  EUROPAN ACTIVE CITIZENSHIP

Mobilità Erasmus+ per studenti e staff del “Raffaello”

La scuola  che ci ha accolto, un “istituto comprensivo” per alunni fino ai 16 anni di età è localizzata in un edificio nuovissimo e dotata di  molti campi da gioco e attrezzature sportive all’aria aperta malgrado le temperature invernali scendano ben al disotto dello zero (a Helsinki abbiamo visto le navi rompi-ghiaccio..)

Lo spazio centrale della scuola  è uno spazio flessibile che funziona giornalmente da mensa(gratuita) ma anche da salone per organizzare spettacoli o condividere presentazioni o i prodotti del lavoro a scuola.  Le lezioni durano 75 minuti e sono sempre seguite da 15 minuti di pausa. (max 4 lezioni al dì).

Le pareti delle aule sono di vetro e gli spazi per il relax sono diffusi ovunque.

Nelle famiglie un po’ tutti parlano due o tre lingue (finlandese, svedese, inglese)

I ragazzi di II D e II G  linguistico _ che hanno partecipato alla mobilitá_  socializzaranno  maggiori dettagli su “Il Raffaello” on line.

La referente

Per maggiori informazioni: https://www.facebook.com/EacActive/

https://twitter.com/EacActive

https://twinspace.etwinning.net/34025/home


 

Negli occhi di Cassandra

Prima presentazione del nuovo spettacolo prodotto dall’I.I.S. Raffaello dal titolo Negli occhi di Cassandra

Venerdì 26 Maggio / ore 21.15 / Teatro Mario Tiberini / San Lorenzo in Campo

Replica a Urbino

Mercoledì 31 Maggio / ore 21.15 / Teatro Sanzio / Urbino

Esito finale con i ragazzi di TEATROMIX, laboratorio teatrale dell’IIS RAFFAELLO di Urbino

a cura di Alice Toccacieli / Tutor Roberta Agostinelli – Roberta Fabi

Per questa volta nella storia di Troia distrutta ci proviamo a mettere dalla parte di Cassandra, proviamo a mettere i nostri occhi nei suoi occhi. Se per una volta qualcuno la ascoltasse, credesse alle sue visione, che cosa succederebbe? Scegliamo di dare un’occasione all’invisibile per provare a sentire se questo può aprirci altre strade.

Con Lisa Gostoli, Lucrezia Angeli, Rebecca Bianchi, Damiano Toderi, Denise Rubano, Joliuenda Bajrami, Ambra Giovagnoli, Lucio Bruscoli, Agnese Seraghiti, Livia Raia, Nicola Cinello, Anna Bogliolo, Sophie Pandolfi, Virginia Subacchi, Gaia Fabbri, Gabriele Cedrani, Miranda Riviere, Alessandro Perugini, Lorenzo Bruscoli, Giulietta Mariotti, Marta Romani, Anna Gulini, Francesca Garavalli, Ginevra Paolinelli, Asman Aali, Celeste Prussiani

Si ringraziano Yuri Punzo per la collaborazione tecnica, il Comune di San Lorenzo in Campo per la concessione del Teatro Tiberini e la prof Giusy Gaggini.

Due premi dal concorso “Il giornale della Scuola”

“Il Raffaello” di Urbino  porta a casa due premi dal concorso “Il giornale della Scuola” indetto dall’Ordine dei giornalisti delle Marche.

Sono stati ben due i premi ricevuti dagli “studenti-giornalisti” dell’ IIS Raffaello di Urbino che ha partecipato  alla quinta edizione del Concorso “Il giornale della Scuola” indetto dall’Ordine dei giornalisti delle Marche con il supporto dell’Ufficio Scolastico Regionale. Sabato 13 maggio a Jesi, nell’Auditorium del Centro direzionale Esagono della Ubi Banca si è svolta la premiazione, alla quale hanno partecipato  oltre 400 persone fra studenti, docenti, dirigenti scolastici e giornalisti. Erano più di 70 le scuole partecipanti e sono stati assegnati 24 premi di cui due proprio al Raffaello nella sezione “ Servizio d’Autore”. Tra i  pezzi vincenti quello di Davide Galeazzi  che ha scritto un articolo sulla “Post Verità , arma della falsa informazione”  (http://ilraffaello.iisraffaello.gov.it/wpilRaffaello/2017/02/13/post-verita-arma-della-falsa-informazione/)  nel quale si pone in evidenza la difficoltà nei social di pervenire a una autenticità dell’informazione. Anche l’alunno Marco Pernarella ha conseguito un premio per l’articolo “Esuli” (http://ilraffaello.iisraffaello.gov.it/wpilRaffaello/2017/02/14/esuli/) che illustra la condizione dell’esule nel mondo della letteratura  e nella realtà contemporanea.

La notizia è stata riportata anche da “Il Ducato” di Urbino, la testata dell’Istituto di formazione per il giornalismo di Urbino. Si può leggere qui

Conclusa la prima mobilità Yogies

Si è appena conclusa la prima mobilità del partenariato  strategico fra scuole europee e per lo scambio di buone prassi  Youth Olympic Games in European Schools (YOGIES). Di ritorno da Antalya (Turchia) 2 studenti della 1 Liceo Classico accompagnati dai Proff. Finauri e Puntarello, ospiti della scuola  Has Okullari. Dal 3 al 8 Maggio 5 giorni di attività didattiche, sportive e di conoscenza reciproca fra le scuole partner del progetto.

Co-finanziato con fondi europei Erasmus+,  questo progetto, adotta lo sport e i giochi di squadra in particolare  quale cornice di riferimento per apprendere le regole di cittadinanza attiva, il fair play, per combattere il bullismo, l’abbandono scolastico  e le discriminazioni e per promuovere lo sviluppo delle competenze sociali, la comprensione e l’integrazione reciproca.

Il gioco di squadra per questa mobilità è stato il Beachvolley e i temi relativi alla preparazione della mobilità riguardavano i Diritti Umani e il Plurilinguismo, il Doping e il fair play. Queste le scuole partner del progetto oltre la nostra e la scuola ospitante:

Prossima mobilità prevista dal 19 al 26 Novembre 2017 in Lituania.